Il 25 Aprile inaugura Casarcobaleno

IL 25 APRILE INAUGURA CASARCOBALENO
Sabato 25 aprile alle 21 taglio del nastro. Domenica 26 aprile, dalle 10 alle 19, CasArcobaleno apre alla città
A meno di un anno dal lancio ufficiale del progetto e dopo numerosi lavori di adeguamento degli spazi inaugura CasArcobaleno. La data non è stata scelta a caso: il 25 aprile, Festa della Liberazione; giornata fondamentale per la storia d’Italia dall’importante significato politico e programmatico.
Proprio in una giornata come questa è stato deciso di inaugurare la casa dei diritti di tutte e tutti. Torino è da sempre all’avanguardia per quanto riguarda la costruzione dei sentimenti di cittadinanza, di lotte per l’autodeterminazione delle persone e per i diritti della comunità LGBT. E proprio in un momento come la Festa della Liberazione, CasArcobaleno vuole dare il suo contributo.
Con il patrocinio della Regione Piemonte, della Città di Torino e della Circoscrizione 7 e dell’ANPI Provinciale di Torino il 25 aprile alle 21 avrà luogo il taglio del nastro, seguito dai saluti dei rappresentanti delle istituzioni, al termine dei quali sarà possibile visitare CasArcobaleno. Un trio d’archi accompagnerà la visita a cui seguirà il ringraziamento e la premiazione dei donors della campagna di crowdfunding, svoltasi per sostenere le spese di ristrutturazione degli ambienti.
Il 26 aprile, dalle 10 alle 19, sarà invece possibile accedere liberamente a CasArcobaleno e conoscere le associazioni che abitano la casa. Oltre a esse, saranno presenti durante la giornata i commercianti del quartiere trasformando così la giornata in una “festa di via” nel cuore del Balon. Durante il pomeriggio parteciperanno all’evento i ragazzi del CoroMoro, per un’esibizione dal vivo, e verrà lanciato il progetto Bed Time Stories.
L’animato quartiere multietnico di Porta Palazzo avrà così un polo integrato completamente operativo, dotato di servizi di interesse pubblico rivolti alla popolazione LGBT e di servizi diretti alla popolazione cittadina creati dalla popolazione LGBT e non solo. Un luogo che mette in rete e in cui lavoreranno insieme associazioni LGBT e non LGBT. Nata da un’idea originale di Arcigay Torino e fortemente voluta dalla Città di Torino, CasArcobaleno apre per rispondere ad alcune esigenze del capoluogo torinese e della sua popolazione e per lanciare una sfida per un Paese più unito e solidale nel solco della grande lezione data dalla Resistenza e impressa nei valori fondamentali della Carta Costituzionale.
CasArcobaleno è abitata da:
Agedo Torino, Altera Cultura, Arcigay “Ottavio Mai” Torino, Associazione Culturale e Ricreativa 011, BadHole Video, Coogen Torino, Famiglie Arcobaleno, Giosef Unito, Associazione Sportiva Dilettantistica Gatto Nero, Odv Casa Arcobaleno, Polis Aperta, Quore Torino, Rete Genitori Rainbow, Trepuntozero
CasArcobaleno via Bernardino Lanino, 3/A Torino - casarcobaleno.torino@gmail.com - www.casarcobaleno.eu
Ufficio Stampa con.testi + 39 011 5096036 +39 347 7726482 +39 333 4442790 - direzione@contesti.it

--
CasArcobaleno Torino
via Bernardino Lanino, 3/A - 10152
tel. +39 3497920982 - +39 3470606422
casarcobaleno.torino@gmail.com
www.casarcobaleno.eu